La tanto temuta pioggia, per ora, si tiene lontana dal circuito di Silverstone, teatro del dodicesimo round del motomondiale 2016.

In testa, al termine della prima sessione di prove libere della Moto3, c’è Francesco Bagnaia. L’alfiere Mahindra del Team Pull & Bear Aspar ha fermato il cronometro sul 2’15”748, dando distacchi “pesanti” agli avversari.

TENGONO NAVARRO E BINDER - Lo spagnolo Jorge Navarro (Honda) è secondo a tre decimi, seguito come un’ombra dal leader della classifica, il sudafricano Brad Binder (KTM). La “misura” della differenza tra la prestazione di Bagnaia e gli altri si comprende bene dal distacco del quarto, Bo Bendsneyder (poco più di un secondo), seguito da Jorge Martin e Fabio Quartararo.

QUATTRO NEI DIECI - Il secondo degli italiani in classifica è Niccolò Antonelli (fermato durante la sessione da uno stop tecnico), settimo con la Honda-Ongetta Rivacold a oltre un secondo e mezzo dal leader. Promettenti anche le prestazioni dei due portacolori Gresini, Fabio di Giannantonio e Enea Bastianini, rispettivamente nono e decimo.