Nel secondo turno di prove libere della classe cadetta a Silverstone tutti hanno migliorato il proprio crono rispetto alla prima sessione. E chi ha migliorato più di tutti è stato Jorge Navarro, che ha buttato giù 1'6 dal miglior giro della mattina e ora svetta nella classifica dei tempi, precedendo di due decimi il leader della classifica generale Brad Binder.

Sorprende Fabio Di Giannantonio, che con la Honda del Team Gresin ha stampato il terzo crono, piazzandosi davanti allo spagnolo Martin e al compagno di scuderia Enea Bastianini, staccato di poco più di un decimo dal romano.

Sesto tempo per la seconda Mahindra, quella di Francesco Bagnaia, che questa volta si piazza sesto, a 3 decimi dal compagno di squadra Martin, ma davanti ad Antonelli, autore del settimo tempo.

A parte la KTM di Binder, seconda, tutte le altre moto della Casa austriaca sono in sequenza dall'undicesima alla diciannovesima posizione: la prima di questa serie è quella di Nicolò Bulega, che precede Andrea Migno. La serie è chiusa da Locatell, che segue staccato di poco Fabio Quartararo.

Lorenzo Dalla Porta, al debutto con i colori dello SKY Racing Team, è ventiduesimo, con un ritardo di 2 secondi e mezzo dalla vetta.

Qui i tempi della classifica combinata dei due turni di prove libere disputati oggi.