In sella alla KTM con la livrea disegnata per l'occasione dalla street artist Laurina Paperina, Nicolò Bulega ha tagliato il traguardo del GP di San Marino e della Riviera di Rimini in quarta posizione.

In lotta con Mir fino all'ultima curva, il "rookie" dello Sky Racing Team VR46 ha dunque sfiorato il podio.  Bulega scatta dalla terza casella della griglia di partenza, è con i più veloci per tutta la gara.

"E' stata una gran battaglia! Rispetto al solito sono partito meglio, ho tenuto il ritmo dei primi e ho lottato per il podio fino all'ultima curva", dice Bulega.

Prima con i leader, poi protagonista di un serrato duello con Mir che si chiude proprio sotto la bandiera a scacchi, Nicolò è quarto davanti al pubblico di casa e con i 13 punti conquistati  sale al quarto posto in classifica nel campionato, primo tra i rookie.

"Ci ho provato, ma sul traguardo sono andato lungo e non sono riuscito a sfruttare la scia per superare Mir. Mi dispiace aver perso il podio per così poco alla gara di casa, ma sono soddisfatto del risultato”, dice Bulega.

Per gli altri piloti dello Sky Team VR46 una gara in posizioni più arretrate. In zona punti Andrea Migno, 15esimo, mentre Lorenzo Della Porta ha chiuso il suo GP al diciassettesimo posto.

Nel lunedì post gara due delle tre livree utilizzate dai piloti dello Sky Racing Team VR46 sono state messe all'asta su Charity Stars in favore di Kiss Misano per supportare le famiglie del Centro Italia colpite dal terremoto dello scorso agosto.