"La gara è stata molto più corta del previsto, nemmeno un giro...", così Nicolò Bulega commenta dal suo profilo social la sua gara di Aragon. "Partivo indietro, l'obiettivo era recuperare più posizioni possibili nei primi giri, ma sono stato travolto dalla moto di Kornfeil.

"Nella caduta ho battuto molto violentemente il braccio destro, ma le radiografie hanno evidenziato solo una contusione anche se la mano e gonfia. E' un peccato aver perso la testa della classifica rookie senza poter lottare in gara. Ora lavorerò sodo per le tre trasferte extraeuropee!" conclude Bulega.

Un GP d’Aragona per nulla da ricordare, dunque, per Nicolò Bulega. Il pilota Sky Team VR46 infatti è stato coinvolto in un incidente appena dopo il via e ha termina il suo fine settimana al MotorLand al Centro Medico del circuito. Si pensava ad una rottura del braccio ma fortunatamente la radiografia ha individuato solo una contusione.