Il GP di Assen inizia con il primo turno delle prove libere della classe cadetta. Il venerdì mattina olandese + caratterizzato da un cielo nuvoloso e dalla brezza. La temperatura è di circa 18 gradi e la minaccia della pioggia, come spesso accade sulla pista della Drenthe.

Il miglior tempo delle prime libere della classe leggera ad Assen lo sigla Philipp Oettl. Il tedesco della scuderia Sudmetal Schedl Racing chiude il suo miglior giro in 1:43.231.

Enea Bastianini conferma il recupero della sua condizione fisica: il pilota Estrella Galicia Marc VDS 0,0 è da subito nelle posizioni di testa, dominando la tabella tempi a meno tre minuti dalla fine e chiuderà la sessione come secondo a soli 104 millesimi da Oettl.

Romano Fenati, secondo in classifica iridata, punta a dire la sua anche sulla pista olandese: è secondo fino a pochi secondi dalla fine per poi chiudere come terzo a 158 millesimi da Oettl.

Ottima FP1 di Maria Herrera: la pilota di Toledo e pilota AGR Team è quarta a 0.5s dal crono del poleman.

Il leader del campionato Joan Mir (Leopard Racing) chiude la sessione con l'ottavo tempo e mentre Aron Canet, terzo iridato e compagno di box di Bastianini è sesto.

Gli altri italiani - Tredicesimo tempo per Nicolò Bulega: il portacolori dello Sky Team VR46 precede Fabio Di Giannantonio mentre Andrea Migno, secondo pilota della squadra nero azzurra, è più arretrato dopo una scivolata alla curva 16.

Qui  i tempi della prima sessione.