Brutto incidente che si è risolto per il meglio per il pilota spagnolo di Moto3 Aron Canet. La scorsa settimana si stava allenando in sella alla sua bici ad Alzira quando è stato investito da un'auto. Fortunatamente, il pilotino del Max Racing team di Max Biaggi non ha riportato lesioni importanti, ma solo, sembrerebbe da quanto ha scritto il giornale Levante EMV, una ferita alla gamba, lividi e qualche escoriazione.

L'INCIDENTE – Canet, che come molti piloti di Motogp durante il tempo libero ama allenarsi in bicicletta sarebbe stato investito mentre stava percorrendo una strada nella comunità autonoma valenciana. La sua bici è andata distrutta, tanto che in un primo momento l'incidente era apparso più grave del previsto. In realtà, il pilota non ha neppure voluto l'intervento dell'ambulanza, anche se, a causa di un forte dolore alla gamba riportato in seguito all'incidente, è poi andato in ospedale per degli accertamenti.

“TUTTO A POSTO” - Intanto, le voci sull'incidente si erano sparse, soprattutto in Spagna, per questo il giovane pilota, tramite Twitter ha voluto tranquillizzare i suoi fans:”grazie a tutti per il vostro interesse – ha scritto – al momento ho un po' di dolori ma niente d'importante. Per me solo un grosso spavento, tutto qua. Mi trovavo in bici quando un'auto ha ignorato la linea continua e mi ha centrato, ogni poco capita una cosa del genere è sempre più rischioso allenarsi.”