La tanto e lunga attesa finalmente è finita, e da questa mattina, con cielo terso e clima favorevole, i pilotini della Moto3 sono tornati in pista sul circuito di Jerez del La Frontera per i primi test ufficiali 2019. Moto2 e Moto3 si sono alternate in pista con la prima che ha girato dalle 10:00 alle 11:10 e la seconda dalle 11:20 alle 12:30. E proprio alle 12:30 spaccate sono arrivati i primi tempi veloci della mattina con Sergio Garcia del team Estrella Galicia 0,0 che ha fermato il crono in 1:46.574. Ma Romano Fenati è secondo a soli 82 millesimi e anche il terzo tempo fatto registrare da Ai Ogura è vicinissimo. Intanto, quello che emerge, oltre all'esperienza dell'ormai veterano in questa categoria Romano Fenati, è l'alta prestazione dell'Honda: tutti e tre i piloti, infatti corrono con la moto giapponese.

LA CLASSIFICA PROVVISORIA – E' una classifica parziale e che continua a cambiare di minuto in minuto quella di Jerez ma che già sta dando un'idea di quelli che potrebbero essere i piloti da tenere d'occhio per il campionato 2019: dietro alle spalle di Garcia si è piazzato Romano Fenati, tornato in Moto3 dopo aver ricevuto una seconda occasione dallo Snipers Team, per lui il secondo tempo veloce in 1:46.656. In terza posizione troviamo Ai Ogura (Honda Team Asia) in 1:46.681, quarto Jaume Masia (Bester Capital Dubai team) in 1:46.706. Al quinto posto si è piazzato invece Raul Fernandez (Angel Nieto team) con un tempo di 1:46.842, sesto Gabriel Rodrigo (team Gresini Moto3) in 1:46.906, settimo Aron Canet dello Sterilgarda Max Racin team in 1:46.973. Chiudono i primi dieci posti della classifica Tony Arbolino ottavo in 1:47.186, Ayumi Sasaki in 1:47.247 e Lorenzo Dalla Porta in 1:47.252.