Si è rivoluzionata del tutto la classifica della prima giornata di test ufficiali a Jerez per la Moto3. Se alle 12:30 il tempo più veloce lo aveva firmato Sergio Garcia in 1:46.574, nell'ultima sessione pomeridiana iniziata alle 16:45 e terminata alle 18:00, il più veloce in pista è stato Tony Arbolino dello Snipers Team. Molto bene anche il suo compagno di squadra Romano Fenati che, arrivato soltanto 19esimo a fine giornata, è riuscito a tenere un ritmo alto pur non concludendo troppi giri utili (soltanto 9 nell'ultima sessione).

Meglio rispetto alla mattina sono andati gli italiani con Dalla Porta, Antonelli, e il già citato Arbolino che sono entrati nella top ten. Tra gli esclusi Celestino Vietti al suo esordio con lo Sky Racing team VR46 arrivato 15esimo, Andrea Migno (Bester Capital Dubai) arrivato 16esimo e Dennis Foggia (Sky Racing Team VR46) 20esimo.

Ma questa è stata solo la prima giornata e i pilotini della classe cadetta avranno modo di adattarsi alla moto, provare le novità per la nuova stagione e completare giri utili al cronometro già da domani mattina. Intanto, di seguito, la classifica della prima giornata di test.

LA CLASSIFICA DEI TEMPI COMBINATI – E' stato un pomeriggio movimentato quello a Jerez che ha sconvolto i piani di diversi piloti che già avevano visto la possibilità di ottenere le posizioni più alte della classifica: il giro più veloce, arrivato 10 minuti prima dello scadere del tempo l'ha firmato però Tony Arbolino con in tempo di 1:46.153, seguito da Lorenzo Dalla Porta in 1:46.389. Al terzo posto si è piazzato Jaume Masia in 1:46.519, quarto è arrivato Sergio Garcia in 1:46.532, quinto Tatsuki Suzuki in 1:46.638. Al sesto posto Jakub Kornfeil ha girato in 1:46.850, mentre al settimo Niccolò Antonelli in 1:46.921. Chiudono la classifica delle prime dieci posizioni Alonso Lopez (1:46.932), Albert Arenas (1:46.945) e John McPhee (1:46.945).