L'annuncio è arrivato in mattinata: Manuel Poggiali, due volte campione del mondo nel 2001 (classe 125) e 2003 (classe 250) , entra nel team Gresini come Riders Coach e supervisionerà tutte le categorie della squadra.

COMMENTI - «Non vogliamo lasciare nulla al caso e credo che Manuel sia la persona giusta per aiutarci sotto molti punti di vista - ha detto Fausto Gresini - Da ex Campione del Mondo porterà mentalità vincente e potrà consigliare a dovere i nostri piloti, a partire dai giovanissimi del CIV passando per tutte le categorie del mondiale. L’idea è che lui formi i nostri piloti, ma voglio che segua anche un po’ le mie orme di Team Manager e mi aiuti a gestire un team che cresce ogni anno di più».

NUOVA VITA - Felice della scelta anche il sanmarinese: «Sono molto contento e orgoglioso di entrare a far parte della Gresini Racing ufficialmente. Lo scorso anno ci siamo conosciuti e ci siamo piaciuti e da quest’anno sarò parte della famiglia. È una bella opportunità e ringrazio Fausto di questo. Il mio ruolo sarà quello di portare un po’ la mia esperienza ai nostri piloti fuori e dentro dai circuiti».

GIOVANI - Poggiali ha parlato anche dei piloti su cui il Team Gresini sta lavorando: «Nel mondiale Moto3 conteremo su Gabri, che ha già grande esperienza e credo possa aspirare al titolo fin da subito. Per Rossi sarà un anno di apprendistato, non conosce molti circuiti e sarà importante aiutarlo anche da casa, studiando curva per curva. Ha la voglia giusta e sappiamo che può fare bene già al suo primo anno. Sam (Lowes, ndr) è un pilota che non ha bisogno di presentazioni e con Gresini ha già fatto bene in passato, può essere un buon ritorno con obiettivi importanti in mente. E poi c’è la MotoE tutta da scoprire con Savadori e Ferrari, due piloti velocissimi che proveranno a stupire». Poggiali ha corso nel Motomondiale dal 1998 al 2008 con 12 vittorie, 35 podi e 2 titoli mondiali. Ora per lui inizia ufficialmente una nuova vita.