Qualifiche bagnate, qualifiche fortunate? Può dirlo forte Niccolò Antonelli che in Giappone, con la pista bagnata, è riuscito a strappare la pole position a tutti gli avversari risalendo dal Q2.
Il pilota del team Sic58 Squadra Corse ha firmato la pole in 2:09.293 davanti a Alonso Lopez e al suo compagno di team Tatsuki Suzuki.
Sesto posto, invece, per il leader del mondiale Lorenzo Dalla Porta riuscito a piazzarsi davanti ad Aron Canet, ottavo.

DAL Q2 - E' stato un Q2 sciagurato per gli italiani in pista quello di Motegi, dove soltanto Niccolò Antonelli insieme ad Alonso Lopez, Sergio Garcia e Makar Yurchenko è riuscito a risalire in Q1.
Sono rimasti a guardare, invece, i due alfieri del team Snipers Tony Arbolino (quart'ultimo) e Romano Fenati, ma anche Stefano Nepa, Riccardo Rossi e Dennis Foggia.
Per Arbolino il sogno del mondiale sembra molto lontano in questo momento, anche se niente, nella piccola categoria è scontato.

IL Q1 – E' stato invece una tigre Niccolò Antonelli, rientrato dopo un infortunio al braccio, a prendersi la pole position. Per lui e per il suo compagno di team Suzuki, le qualifiche giapponesi sono state un vero e proprio slancio per riuscire a fare bene anche in gara domani.
In quarta posizione è arrivato Makar Yurchenko, quinto Sergio Garcia a dimostrazione che, in questo caso, il passaggio dal Q2 è stato molto importante per capire le condizioni del tracciato.
Sesta piazza, invece, per Lorenzo Dalla Porta che domani dovrà cercare da subito di recuperare le posizioni iniziali anche se ha dalla sua il fatto che Aron Canet partià in ottava posizione.
Il nono posto è andato al pilota italiano dello Sky Sport Racing team VR46 Celestino Vietti, mentre in classifica, c'è da scendere fino al quindicesimo posto per trovare un altro italiano, ovvero Andrea Migno piazzatosi alle spalle di Ramirez, Arenas e Binder.

La classifica

Niccolò Antonelli 2:09.293
Alonso Lopez 2:09.379
Tatsuki Suzuki 2:09.626
Makar Yurchenko 2:09.694
Sergio Garcia 2:09.700
Lorenzo Dalla Porta 2:10.104
Jakub Kornfeil 2:10.156
Aron Canet 2:10.159
Celestino Vietti 2:10.350
Gabriel Rodrigo 2:10.377