La prima giornata di prove libere in Malesia è stata caratterizzata da condizioni meteo miste: se al mattino i piloti della Moto3 hanno dovuto girare con asfalto semi umido a causa della pioggia caduta nella notte, nelle Fp2 tutto è andato meglio con asfalto asciutto e ritmi più serrati.
A spuntarla su tutti, nella piccola categoria, è stato Kaito Toba con un tempo di 2:12.466.
Nonostante il campionato sia stato vinto da Lorenzo Dalla Porta a Phillip Island, la gara malese si prospetta interessante per i piloti italiani in pista con Tony Arbolino che potrebbe ancora arrivare secondo nella classifica iridata.

COME E' ANDATA – La prima giornata di prove libere malese è andata al giapponese Kaito Toba che si è portato davanti a tutti nel secondo turno quando l'asfalto ormai era completamente asciutto.
La seconda posizione, invece, se l'è presa il giapporriccionese Tatsuki Suzuki del team SIC58 Squadra Corse davanti a Darryn Binder posizionatosi terzo.
Per trovare il primo italiano in classifica dobbiamo arrivare in quinta posizione con Andrea Migno (primo nelle FP1) che ha chiuso alla spalle di Ayumu Sasaki e davanti ad Aron Canet.
Più giu di qualche posizione, ovvero in ottava, è arrivato Romano Fenati, mentre Tony Arbolino ha chiuso questa prima giornata con il decimo miglior tempo.
A rientrare nella top quattordici anche Lorenzo Dalla Porta (tredicesimo), mentre, tra gli italiani, sono rimasti fuori Riccardo Rossi (quindicesimo), Celestino Vietti (diciassetesimo), Stefano Nepa (ventesimo) e Dennis Foggia (ventunesimo).

La classifica
Kaito Toba 2:12.466
Tatsuki Suzuki 2:12.701
Darryn Binder 2:12.724
Ayumu Sasaki 2:12.777
Andrea Migno 2:12.811
Aron Canet 2:12.819
Alonso Lopez 2:12.852
Romano Fenati 2:12.852
Segio Garcia 2:12.910
Tony Arbolino 2:12.959