Dopo la lunga trasferta asiatica i piloti delle tre classi del Motomondiale sono tornati a casa, e tra questi ce n'era uno in particolare che al suo rientro ha avuto dei grandi festeggiamenti.
Stiamo parlando di Lorenzo Dalla Porta, il campione del mondo della Moto3 che al suo rientro a Montemurlo, un paese della Toscana, è stato accolto da famiglia, amici e cittadini come un vero e proprio “eroe”.
Lorenzo è il primo italiano a conquistare il titolo nella piccola categoria, prima di lui, l'ultimo successo iridato in 125 cc risale a ben 15 anni fa con la vittoria di Andrea Dovizioso.

I FESTEGGIAMENTI – C'era un bagno di folla ad attendere Dalla Porta che insieme al papà è tornato dalla Malesia nella sua Montemurlo prima di ripartire per l'ultima tappa del Motomondiale prevista a Valencia il prossimo fine settimana.
Lorenzo, che non solo ha vinto il Mondiale Moto3 a Phillip Island, ma ha voluto fare doppietta nella gara a Sepang, è stato accolto da tantissime persone che non vedevano l'ora di riabbriacciarlo e festeggiare con lui questa importante conquista.
Tra di loro mamma Cristina, papà Massimilano e la sorella Deborah che hanno accolto Lorenzo tra gli abbracci e anche con una torta gigante.
Ma questo sembra solo l'inizio dei festeggiamenti, perchè il sindaco Simone Calamai ha promesso di realizzare una festa ancora più grande sottolineando quanto sia grande l'orgoglio nei confronti di Dalla Porta.