In occasione del Motor Bike Expo, a Verona, sarà presentato il team Snipers che nel 2020 correrà in Moto3. L’appuntamento è per sabato 18 gennaio con i due piloti Tony Arbolino e Filip Salac che sveleranno la livrea delle loro Honda che dall’8 marzo vedremo schierate sulla griglia di partenza della classe minore del Motomondiale.

Da Arbolino a Nepa: ecco tutti gli italiani al via della Moto3

Da una parte c’è il talento di Garbagnate Milanese, Tony, che al suo terzo anno con il team guidato da Stefano Bedon punta al titolo iridato. Nel 2019 ha già dato dimostrazione di quello che sa fare, con due vittorie e un totale di sette podi, e ha chiuso la stagione in quarta posizione. Dall’altra parte del box arriva Filip Salac, classe 2001 che sarà alla sua seconda stagione completa in Moto3. Il ceco ha già fatto vedere azioni interessanti e il suo miglior risultato sul palcoscenico italiano è al momento il quinto posto ottenuto a Valencia.

La presentazione avverrà al padiglione 7, e oltre al team sarà anche presentato il nuovo Snipers Junior Team, un progetto di crescita per giovani talenti internazionali che guiderà otto promesse tra il CIV, il CEV e l’ETC.

Moto3, da Arbolino a Vietti Ramus: l'era dei Millennials