Vincere anche solo una gara nel Mondiale è una cosa molto difficile, che richiede grandissimo lavoro e tanta motivazione. E domenica scorsa Romano Fenati ce l’ha fatta, in Moto3 ha ottenuto il suo dodicesimo successo iridato, questa volta con il progetto nuovo Husqvarna, con il Max Racing Team, che ha implicato non poche difficoltà. 

Non è stato facile


Max Biaggi ha commentato questo successo sui suoi social: “Ciao ragazzi, dopo la bellissima vittoria di Romano ieri all’ #EmiliaRomagnaGP, voglio fare i complimenti a lui e a tutto il Team.
Il Team ha sempre creduto nella possibilità di tornare a vincere con Romano, nonostante alcune difficoltà che abbiamo incontrato e non hanno mai mollato. Tutti eravamo consapevoli che il talento di un pilota non viene scalfito dagli anni o dalle difficoltà della vita".

Lezione di vita


E ha anche voluto mandare un messaggio importante: "Ieri Romano, a due anni di distanza dalla squalifica in cui è incappato proprio sul Misano World Circuit Marco Simoncelli, ha vinto in modo indiscutibile! Questa è la dimostrazione che tutti, proprio tutti, nello sport come nella vita, abbiamo diritto ad una seconda possibilità. Tutti devono averla e ognuno di noi merita di averla. Romano ha centrato la vittoria nel Gran Premio di casa, con una squadra italiana e con una moto che non aveva mai vinto nel campionato mondiale Moto3! Il motociclismo è la mia vita e le giornate come quella di ieri lo rendono davvero uno sport fantastico.
Stay tuned
Max"

Moto3, GP Emilia Romagna: LE PAGELLE