Esattamente come aveva fatto il Gruppo Piaggio anni fa, lanciando nel mondiale 125 sia Aprilia che Derbi e Gilera, ora anche il marchio Gas Gas potrebbe approdare in Moto3.

A mettere la pulce nell’orecchio è l’agenzia Michael Hill Promotions, che pubblica una foto di una Moto3 Gas Gas, annunciando che “KTM, che possiede Husqvarna e ora anche GAS GAS, sta progettando di portare in pista una Moto3 con i suoi colori”.

La notizia è supportata da una foto, che riportiamo in apertura.

La storia di GAS GAS


Il marchio Gas Gas è nato nel 1985 come importatore spagnolo dell’italiana SWM e il suo nome deriva da “to gas”, quindi "accelerare". Nel tempo, è entrata nel novero dei principali produttori di enduro e cross oltre che di trial, dove a conquistato diversi successi.

Lo scorso anno è stata acquistata da KTM, che ha deciso di entrare nuovamente in azione, dopo l’acquisizione di Husqvarna Motorcycles. L’accordo con Black Toro Capital - fondo proprietario di Gas Gas - prevede l’intervento di KTM con il 60% del budget: la Casa austriaca si è dunque impegnata per il rilancio del marchio Gas Gas, mantenendo gli impianti produttivi a Salt, nelle vicinanze di Girona.

MotoGP, Honda e Repsol scacciano la crisi: insieme per altri due anni

I successi


La fama di Gas Gas ha avuto inizio con la partecipazione ai mondiale di trial, avendo avuto come piloti Jordi Tarres, vincitore di 7 titoli mondiali, Marc Colomer e un altro campione del mondo indoor ed outdoor del calibro di Adam Raga.

Gas Gas ha avuto successo anche nel mondiale Enduro: Paul Edmondson ha vinto il mondiale 125 nel 1994 e la 250 nel 1996, Petteri Silvan la 250 e l’assoluta nel 1999 e Petri Pohjamo si è aggiudicato la 125 nel 2003.

Attualmente le Gas Gas sono importate in molti Paesi europei e nel mondo, dall’Australia alla Nuova Zelanda, dal Canada al Sud America, dal Sud Africa agli Stati Uniti.

E ora, Gas Gas potrebbe iniziare una nuova avventura della competizione nella velocità. Sarebbe molto interessante vederla in azione. Non ci resta che attendere...

MotoGP, Teruel: Quartararo cerca il riscatto, Mir la 1° vittoria...chi la spunterà?