Moto3 GP Europa, FP1: Masia leader, Arbolino quinto

Moto3 GP Europa, FP1: Masia leader, Arbolino quinto

Il valenciano inizia nel migliore dei modi sulla sua pista di casa, davanti a Suzuki e Toba. Quattro italiani nella top 9

6 novembre 2020

Continua a mostrarsi in grande forma Jaume Masia, che dopo aver firmato entrambe le gare disputate ad Aragon, è arrivato a Valencia, sulla sua pista di “casa” con un’ottima fiducia e gli occhi sul titolo. Il pilota del team Leopard Racing paga infatti solo 24 punti dal leader Albert Arenas e ha il chiaro obiettivo di continuare a dominare anche sulla pista del Ricardo Tormo.

Bella Italia nella parte alta della classifica


Sotto la pioggia Masia ha siglato il miglior crono in 1’49.840 con poco meno di tre decimi di vantaggio su Tatsuki Suzuki che con Kaito Toba sigla una doppietta tutta giapponese. Con il quarto tempo ha chiuso il debuttante del Max Racing Team Alonso Lopez, a mezzo secondo di ritardo dal primo, mentre a completare la top 5 c’è Tony Arbolino. Il talento di Garbagnate Milanese è a poco meno di sette decimi dalla vetta, seguito dal connazionale Andrea Migno, mentre in ottava e nona posizione seguono Niccolò Antonelli (fresco di divorzio dalla SIC58 Squadra Corse) e Celestino Vietti, pronto a riscattarsi dal GP di Teruel.

Caduta per il leader


Buon 11esimo tempo di Riccardo Rossi, mentre inizia in salita il GP d’Europa per Arenas, che è incappato in un high side e ha chiuso il primo turno in 25esima posizione. Sono state diverse le cadute in queste condizioni insidiose. Indietro anche il suo primo rivale in campionato Ai Ogura, ventesimo, seguito da Stefano Nepa.

Abbonati a DAZN e guarda la MotoGP™, Moto2 e Moto3

La classifica


  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi