La stagione 2021 non è ancora iniziata ma Razlan Razali, team manager della struttura Petronas nel Motomondiale, sta già pensando a quella successiva.

In una recente intervista, Razali ha dichiarato che nel 2022 la squadra è intenzionata a schierare almeno un pilota malese nel Mondiale Moto3.

La scelta andrebbe a ricadere su Adam Norrodin o Syarifuddin Azman, impegnati l'anno scorso nel CEV.

"Se uno di loro farà del suo meglio il prossimo anno, a Dio piacendo, nel 2022 verrà assorbito dalla nostra squadra. La decisione finale è nostra e non di Petronas, nostro sponsor principale", ha dichiarato Razali.

Il divorzio da Pawi


Proprio alla fine dell'annata appena trascorsa, il team Sprinta Petronas impegnato in Moto3 si era separato dal malese Khairul Idham Pawi, reduce da una stagione condizionata da un infortunio alla mano e che lo ha costretto a ritirarsi dalle corse.

Razlan è tornato sulla decisione presa: "A volte le decisioni che prendiamo non sono popolari e non possono rendere felici tutti, specialmente KIP e la sua famiglia, ma per noi questa Moto3 è un campionato del mondo e non un campionato nazionale; la costanza di prestazioni è la nostra priorità".

MotoGP, Vinales: “Mi sento più forte che mai. Incredibile la motivazione di Rossi”