Mentre in Qatar sono in pieno svolgimento i test della MotoGP, a Jerez si è conclusa la seconda ed ultima giornata di test per Moto2 e Moto3, con un totale di quasi 30 moto in pista.

Nella classe leggera c’è tanta Italia per quanto concerne le prime posizioni, con Dennis Foggia davanti a Romano Fenati. 1’45”726 il tempo del pilota Leopard, a circa tre decimi dai tempi che sono valsi le pole position l’anno scorso a Tatsuki Suzuki.

Fenati dal canto suo lo insegue a soli 66 millesimi, con Sergio Garcia (in pista con la nuova livrea Aspar) a chiudere l’ipotetica prima fila. Quarta piazza per il secondo portacolori Aspar Guevara, davanti ad Artigas (compagno di Foggia in Leopard)e Yuki Kunii.

Moto2: Canet regola Lowes, Baldassarri e Corsi in top ten


Nella classe intermedia è ci ha pensato lo spagnolo Aron Canet a fare gli onori di casa, chiudendo davanti a tutti grazie al crono di 1’41”130, già più veloce (di pochi decimi) delle pole position firmate da Jorge Martin e Marco Bezzecchi del 2020.  

Alle sue spalle l’agguerrito Sam Lowes, senza dubbio uno dei candidati al titolo 2021, il quale precede Marcos Ramirez e Bo Bendsneyder, già a quasi sette decimi dalla vetta. Quinta piazza per l’altro alfiere del team Marc VDS Augusto Fernandez, seguito dal primo azzurro in classifica: trattasi di Lorenzo Baldassarri, che in sella sua MV Agusta incassa 841 millesimi da Canet, con un totale di 74 giri compiuti.

A pochi millesimi dal compagno di squadra Simone Corsi, con Thomas Luthi inserito nel sandwich Forward in settima posizione. Restando sugli azzurri il rookie Tony Arbolino chiude 11° (+1.353), alle spalle del compagno Schrotter ma comunque davanti ad altri due debuttanti come Ai Ogura ed il campione Moto3 in carica Albert Arenas.

Il prossimo appuntamento ora per le classi leggere è fissato per il weekend del 19 – 21 marzo, quando in Qatar andranno in scena gli ultimi test pre stagione, prima di dare il definitivo via alle danze.

Moto3: Dennis Foggia "Leopardo" nel test di Jerez