Sì è conclusa da pochi minuti la terza giornata di test della classe Moto3 sul circuito di Losail, ultima occasione per team e piloti di provare gomme e set up in vista del primo GP dell'anno in programma tra una settimana, sempre in Qatar.

È stato lo spagnolo Jaume Masia (Red Bull KTM Ajo) a segnare il miglior tempo di giornata, un 2:04.263 ottenuto al 12esimo dei 14 giri effettuati e ben al di sotto del record assoluto fatto segnare da Aron Canet nel 2019. Segue Pedro Aosta, autore di un 2:04.569 che gli ha permesso di fermarsi a +0.306 di distacco dal compagno di squadra. 

Foggia si conferma


Molto buona anche la prestazione di Dennis Foggia, culminata in un 2:04.703 (+0.440), un crono che conferma le prestazioni incoraggianti messe in mostra dall'italiano in questi tre giorni. Al quarto posto troviamo Izan Guevara, portacolori del GasGas Aspar Team (+0.455). 

Al quinto posto troviamo l'alfiere del team Gresini Gabriel Rodrigo, poco davanti al veterano John McPhee, più veloce di tutti sabato ma staccato di oltre 6 decimi dalla vetta nella giornata di oggi. Lo segue Jeremy Alcoba (+0.665) davanti a Romano Fenati (Max Racing Team). 

Completano la top ten Filip Salac e Darryn Binder, a +0.883 e +0.885 dalla vetta. 

Gli altri italiani


Per trovare un altro italiano dobbiamo scendere fino al 13esimo posto occupato da Niccolò Antonelli. 18esimo Andrea Migno, in controtendenza rispetto al terzo posto ottenuto ieri, appena dietro a Stefano Nepa. 25esimo Riccardo Rossi.

La classifica


Moto3, tegola per il Sic58: Suzuki è positivo al Covid-19