Continua senza sosta la marcia del Mondiale Moto3: pochi giorni dopo la gara di apertura della stagione 2021, i piloti della classe leggera scenderanno nuovamente in pista per il Gran Premio di Doha. Si correrà, dunque, sul tracciato di Losail, lo stesso che ha ospitato gli ultimi test preseason e la prima gara dell’anno. Gara che ha visto trionfare Jaume Masia, vincitore della volata con il compagno di team Pedro Acosta e Darryn Binder.

Moto3 GP Qatar, la classifica piloti aggiornata: Masia primo leader 2021

Sfida in casa Red Bull KTM Ajo


E’ stato proprio Acosta, al debutto nel Mondiale dopo il successo nella Rookies Cup, a stupire tutti con la sua condotta di gara matura e priva di sbavature: la prima vittoria nel Mondiale pare solo una questione di tempo, ma Masia non sarà disposto a rendergli la vita facile. Da non sottavalutare Sergio Garcia e Gabriel Rodrigo, ai piedi del podio al termine del primo GP stagionale e desiderosi di migliorare il risultato ottenuto all'esordio.

Moto3 Qatar: pagelle e risultati della prima gara 2021

Italiani tra riconferme e rivincite


Tra i molti piloti in cerca di conferme c’è l’italiano Niccolò Antonelli, autore domenica scorsa di una grande rimonta dalla decima casella in griglia fino al sesto posto finale. Una risalita che poteva regalargli un piazzamento a podio, perso a causa di un errore commesso durante la bagarre.

Rimanendo tra i piloti nostrani, non possiamo dimenticarci di Dennis Foggia, Riccardo Rossi e Andrea Migno, tutti e tre a 0 punti dopo il primo GP ma con le carte di regola per giocarsi una posizione che conta. Vorrà fare meglio anche Romano Fenati, 11° domenica scorsa a causa di due long lap penalty.

Non resta che attendere venerdì 2 aprile, giornata in cui i centauri della Moto3 torneranno in pista per la prima sessione di libere.

MotoGP, orari TV GP Doha: dove vedere in diretta la seconda gara in Qatar