Il vincitore del primo GP stagionale Jaume Masia si è confermato davanti a tutti nelle qualifiche appena sei giorni dopo, conquistando il miglior tempo nelle qualifiche del secondo GP stagionale (ecco gli orari tv). Lo spagnolo del team Ajo ha fermato il cronometro sul crono di 2’05.913 spuntandola su Sergio Garcia, secondo per soli 99 millesimi.

Guarda il GP di Doha live su DAZN. Attiva Ora

Buone prestazioni del team Gresini


Più staccato Jeremy Alcoba, che concluderà la prima fila, a due decimi e mezzo dal primo e che ha preceduto il compagno di squadra nel team Gresini Gabriel Rodrigo. L’argentino ha chiuso quarto, a quattro decimi da Masia, e dopo la top 5 in gara di una settimana fa, l’obiettivo sarò quello di calcare il podio.

In seconda fila sarà affiancato da un ottimo Tatsuki Suzuki, quinto, pronto a dare battaglia, e da Andrea Migno che paga sette decimi dal primo e che dopo aver disputato la Q1 è riuscito a mettersi in mostra anche in questa sessione.

Terza fila e gli altri italiani


Dalla Q1 è passato anche Dennis Foggia, che si era messo in mostra nelle fP3, ma nel turno decisivo per decidere la griglia di partenza non fatto meglio del 18esimo tempo. Dalla terza fila invece partirà Darryn Binder, seguito da John McPhee – per soli 3 millesimi – e dal debuttante Pedro Acosta. Gli altri italiani li troviamo più indietro: Niccolò Antonelli 12esimo, Romano Fenati 14esimo seguito da Stefano Nepa.

Ricordiamo qui le penalità e chi dovrà partire dalla pit lane.

Ecco i risultati completi delle qualifiche:

Q2


Q1


Motomondiale 2021: GP di Doha, notizie, interviste e approfondimenti