Sotto il sole portoghese sulla pista di Portimao (ecco il calendario 2021) Andrea Migno è stato autore di un giro molto convincente che gli ha permesso di conquistare la sua prima pole position stagionale, che mancava da Valencia 2019. Il romagnolo ha portato davanti a tutti la Honda del team Snipers con il crono di 1’47.423 mettendo tra sé e il secondo classificato, il connazionale Dennis Foggia, un decimo e mezzo.

Le prime file della griglia


Una bella doppietta italiana con cui si aprirà lo schieramento di partenza del terzo GP stagionale, che lascia ben sperare per la gara che ci aspetta domani. Con il terzo tempo ha concluso le qualifiche Jeremy Alcoba, che però dovrà partire dalla pit lane (ecco qui la ragione) e quindi scalerà di una posizione Sergio Garcia, quarto in classifica. Dalla seconda fila partiranno Gabriel Rodrigo, che completa un buon turno per il team Gresini, Deniz Oncu e Darryn Binder, mentre dalla terza ci saranno il debuttante Xavier Artigas (team Leopard), Ayumu Sasaki e Jaume Masia.

Il leader del campionato, Pedro Acosta, apre la quarta fila, seguito dal “giappo-riccionese” Tatsuki Suzuki e da Romano Fenati, che ha capitanato il gruppo delle Q1. Solo 15esimo Niccolò Antonelli, che non è riuscito a esprimersi al meglio, mentre gli altri due italiani li troviamo in ottava fila: Stefano Nepa 23esimo seguito dal compagno di squadra Riccardo Rossi.

Ecco le classifiche complete della Q2 e della Q1


 

 

Guarda il GP del Portogallo live su DAZN. Attiva Ora