Grazie alla vittoria ottenuta in Portogallo, il rookie Pedro Acosta comanda la classifica generale della Moto3 con 70 punti. Un bottino cospicuo e difficile da pronosticare alla vigilia del Mondiale, frutto di tre podi e due vittorie nelle prime tre gare della stagione.

L'inseguitore più vicino è Jaume Masia (39 punti), anche a Portimao autore di un errore nelle fasi finali del Gran Premio che gli ha impedito di conquistare un piazzamento degno di nota. Segue da vicino Darryn Binder, protagonista di una gara difficile in Portogallo, con 36 lunghezze, le stesse di Niccolò Antonelli. Il pilota italiano, sul podio due settimane fa in Qatar, è riuscito a contenere i danni concludendo la gara a ridosso dei primi, nonostante lo start dalla 17esima casella.

Risale nella graduatoria Andrea Migno (29 punti) grazie al terzo posto ottenuto in Portogallo, 4 in più dell'argentino Gabriel Rodrigo. Romano Fenati e Dennis Foggia chiudono la top ten, con 20 punti a testa.

Appuntamento al 2 maggio, sulla pista di Jerez, per continuare la caccia al Rookie Maravilla.

Moto3 Portogallo, gara: gioia mancata per Foggia, Acosta vince ancora

La classifica generale