La Moto3 come sempre ha regalato grande spettacolo e sul circuito di Portimao ha trionfato, per la seconda volta di fila, Pedro Acosta. Il debuttante sta dando filo da torcere anche ai più veterani, grazie alla sua maturità e all'intelligenza che riesce ad esprimere in pista. Oltre ovviamente al grande taletno che gli permette di stare davanti. Il 16enne ha beffato Dennis Foggia a pochi metri dal traguardo e Andrea Migno ha tagliato il traguardo in terza posizione. Ecco le nostre pagelle.

Pedro Acosta: 10 e lode

Ancora un’altra gara perfetta per il debuttante spagnolo, che mantiene calma, concentrazione e fa sudare i veterani. Con una gestione di gara ottima conquista la seconda vittoria e resta leader del campionato. Se continua così, il ragazzo farà tanta strada.

Dennis Foggia: 9

A Portimao abbiamo ritrovato The Rocket, che non ha potuto fermare Acosta, ma ha lanciato il giusto messaggio agli avversari. Quest’anno c’è anche lui nella lotta al titolo, da non sottovalutare.

Andrea Migno: 8

Sul podio anche il romagnolo, che è però mancato sul finale. Peccato, perché dopo la pole position di sabato il "Mig" puntava alla vittoria, ma intanto il podio fa bene al morale.

Gabriel Rodrigo: 7

Ha firmato il nuovo record della pista, è tornato nel gruppo di testa dopo aver svolto un long lap penalty, ma non è bastato per l’argentino, quinto al traguardo. Poteva fare di più?

Stefano Nepa: 6

Primi punti iridati della stagione per il pilota abruzzese. Risultato incoraggiante che fa ben sperare per il prosieguo del campionato.

Xavier Artigas: 5

Tre gare, tre zeri. Questa volta non è stata colpa sua, vero, ma per il debuttante l’inizio è proprio da dimenticare. Si rifarà a Jerez?

Jaume Masia: 4

Errore importante dello spagnolo all’ultima curva, che perde punti importanti in ottica iridata. Lui che era uno dei favoriti del 2021, starà sentendo la pressione del giovane compagno di squadra?

Darryn Binder - John McPhee: 3

Partiti dalla pit lane, ci si aspettava nettamente di più da entrambi, che invece sono rimasti fuori dalla zona punti. Una domenica da dimenticare, se si vuole puntare al titolo iridato.

Moto3 GP Portogallo: Pedro Acosta padrone della classifica generale