Inizia al meglio il fine settimana spagnolo (ecco gli orari tv) Niccolò Antonelli, che nel primo turno di prove libere sul circuito di Jerez ha ottenuto il crono più veloce. Il romagnolo del team Avintia si è piazzato davanti a tutti, rifilando 169 millesimi al secondo classificato, Gabriel Rodrigo. L’argentino del team Gresini si è messo in mostra, seguito dallo svizzero Jason Dupasquier e da Jaume Masia, quarto.

Bene i nostri connazionali


La top 5 è chiusa dal pilota turco Deniz Oncu, a due decimi e mezzo dal primo, che precede i due italiani andati a podio in Portogallo: Dennis Foggia, sesto, e Andrea Migno. Entrambi proveranno di nuovo a far risuonare l’inno di Mameli e sono separati tra loro da una manciata di millesimi. Ottavo posto per Darryn Binder seguito da un trio di nuovo tutto azzurro composto da Stefano Nepa, Romano Fenati e Riccardo Rossi. Quest’ultimo paga mezzo secondo di ritardo dal primo e il primo turno si è concluso così con sei italiani in top 11.

Il leader fuori dalla top 10


Il leader della classe, Pedro Acosta, che arriva da due vittorie consecutive, ha chiuso tredicesimo e su una pista che conosce bene sarà senz’altro da tenere d’occhio. Lo spagnolo ha già dimostrato di avere un’ottima maturità alla guida, e sul circuito di Jerez cercherà la tripletta. Il livello della classe è comunque molto alto e infatti sono ben 16 piloti a stare dentro il secondo di ritardo. Attardata la coppia della SIC58 Squadra Corse, con Tatsuki Suzuki 24esimo, seguito dal compagno di squadra francese Lorenzo Fellon.

Ecco la classifica completa delle fp1:

Nadia Padovani, moglie di Fausto, è il nuovo team owner Gresini Racing