C’è da celebrare una piccola prima volta nel sabato di Assen della Moto3, con Jeremy Alcoba protagonista. Al TT infatti lo spagnolo ha colto la sua prima pole in categoria, grazie ad un ottimo giro condotto sul finale in scia a Dennis Foggia, proprietario a sua volta della terza casella dello schieramento. 1’41”194 il tempo di Alcoba, che rappresenta il nuovo record della pista, nonché due decimi circa più veloce rispetto al crono di Romano Fenati, secondo in griglia.

La qualifica odierna ad ogni modo ha regalato emozioni già prima dello start, con la notizia dell’esclusione (al pari di Stefano Nepa e Riccardo Rossi) di Pedro Acosta, giudicato unfit a causa di un trauma toracico: lo spagnolo proverà probabilmente a sottoporsi ad una nuova visita domani, per prendere parte alla gara, ed in caso tutto andasse per il meglio lo farà scattando dalla 18° casella.

Top ten per Antonelli, male Suzuki


Tornando ai risultati la seconda fila è aperta da Sergio Garcia, seguito da Kaito Toba e Gabriel Rodrigo, autore di un salvataggio “alla Marquez” all’uscita della penultima curva. A quasi mezzo secondo dalla vetta troviamo poi Niccolò Antonelli mentre Binder, Artigas e Masia (quest’ultimi due passati dalla Q1) a chiudere la top ten di giornata.

Leggermente sotto le aspettative la qualifica di Tatsuki Suzuki 12°, mentre Elia Bartolini scatterà 16° davanti ad Andrea Migno. Ultima fila dello schieramento infine tutta italiana, con Nepa e Rossi (in caso riuscissero a partire) davanti ad Alberto Surra, caduto alla curva sette durante la Q1.

 

Moto3, Salac torna al PrustelGP: “Darò il massimo per Jason”