Seconda vittoria per l’Italia in Moto3, secondo successo per Dennis Foggia che ad Assen è riuscito a imporsi sugli avversari in maniera impeccabile. Sergio Garcia è salito sul secondo gradino del podio, davanti a Romano Fenati che è tornato sul podio dopo quattro GP. Pedro Acosta, leader del campionato, ha salvato il salvabile e ha chiuso quarto, e va in vacanza con un bel gruzzoletto di 47 punti di vantaggio in campionato

Dennis Foggia 10


Ha svolto tutto alla perfezione “The Rocket” e la vittoria è nettamente meritata. E vola in campionato, dove lo troviamo in terza posizione. La pausa estiva se l’è guadagnata in pista.

Romano Fenati 9,5


Il terzo posto l’ha festeggiato come se fosse stato una vittoria, e forse è proprio così. Il doppio long lap penalty forse gli ha tolto proprio il successo…

Sergio Garcia 9


Questa volta si è fatto trovare pronto. Ha perso il successo per molto poco, ma ha recuperato punti importanti in campionato. Non bisogna sottovalutarlo, lo spagnolo c'è.

Pedro Acosta 8


Dal letto d’ospedale alla sua KTM in poche ore, per poi arrivare ai piedi del podio sul traguardo dopo una gara veloce e molto serrata. Del resto, non è mica leader del campionato per caso.

Stefano Nepa 7,5


Gara solida per l'abruzzese, terzo miglior italiano in pista. L'undicesimo posto non è il suo miglior risultato, ma dopo lo zero in Germania questo risultato aiuta il morale.

Jeremy Alcoba 5


Ci si aspettava di più dal poleman, ma non è rimasto in lizza per la vittoria e ha chiuso addirittura decimo. Peccato, poteva essere una buona occasione.

Jaume Masia 4


Prima parte di stagione da dimenticare per lo spagnolo, con soli due podi all’attivo in nove gare. Serve molto di più per frenare Acosta, ma forse averlo così vicino non gli fa bene…

 MotoGP Olanda: Quartararo risponde a Vinales e fa quaterna