Moto3 Stiria, frattura per Antonelli: niente GP, verrà operato in Italia

Moto3 Stiria, frattura per Antonelli: niente GP, verrà operato in Italia

Le conseguenze di una caduta riportate nel corso delle prove impediranno al pilota romagnolo di prendere parte al Gran Premio di domenica. In forse anche la sua presenza a Silverstone

Il weekend di Niccolò Antonelli è già terminato: l’alfiere del team Avintia Esponsorama in Moto3 è stato vittima di una brutta caduta nel corso delle qualifiche del GP Stiria, tale da procurargli una frattura che gli impedirà di prendere parte alla gara.

MotoGP Stiria, Bagnaia: "I miei traversi? Tutto sotto controllo"

"Mi spiace, il fine settimana stava andando bene"


“Subito dopo la caduta, Niccolò è stato trasferito al centro medico e, dopo un'ispezione più approfondita, è stata riscontrata una frattura al terzo e quarto metacarpo della mano destra ed è stato dichiarato 'non idoneo' per la gara di domenica”, ha spiegato la sua squadra. “Il pilota si recherà in Italia e sarà sottoposto a intervento chirurgico. Speriamo che possa unirsi a noi per il GP di Silverstone".

Un dispiacere condiviso, ovviamente, dal pilota di Cattolica: “Prima di tutto, mi dispiace molto perché è stato un buon fine settimana per noi. Purtroppo ho subito una caduta che non sembrava molto dura. Probabilmente ho ricevuto un colpo alla mano dalla moto che ha provocato la frattura. Mi dispiace, salterò questa gara e probabilmente anche la prossima, ma tornerò il prima possibile”.

Prima dell’infortunio, il #23 aveva ottenuto l’11° posto in griglia, mentre il suo compagno Carlos Tatay si era fermato alla 20ª posizione.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Avintia Esponsorama (@esponsoramaracing)

 

Moto2, GP Stiria: Gardner in pole, Bezzecchi è terzo

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi