Il circuito di Aragon ha iniziato a ospitare il tredicesimo appuntamento stagionale, che come di consueto si è aperto con la prima sessione di prove libere della Moto3. Solo nell’ultimo giro disponibile si è conosciuto il nome del leader ed è stato Gabriel Rodrigo ad avere la meglio, con il crono di 1’59.131 alla guida della Honda del team Gresini. L’argentino ha staccato di 64 millesimi Filip Salac e di 99 il miglior italiano, Niccolò Antonelli.

Buon inizio per Acosta


È iniziato con il piede giusto il fine settimana anche per Pedro Acosta, quinto staccato di oltre due decimi dal primo, che punterà a rafforzare il suo primo posto in campionato, ed è seguito da Andrea Migno che paga tre decimi e mezzo di ritardo. Sono più indietro, invece, gli altri due italiani che finora hanno ottenuto più podi: Romano Fenati, dopo il capolavoro firmato a Silverstone, ha chiuso nono preceduto da Dennis Foggia, che paga poco meno di quattro decimi dalla vetta.

Guarda la MotoGP live su DAZN. Attiva Ora

Garcia dov'è?


Buon sesto posto per Darryn Binder, che ha preceduto il “giappo-riccionese” Tatsuki Suzuki che ha portato la sua Honda della SIC58 Squadra Corse nella top 10. Appena fuori, in 14esima posizione, ha chiuso il suo compagno di squadra e debuttante Lorenzo Fellon che sarà alla ricerca del suo primo punto iridato. In difficoltà Sergio Garcia, solo 22esimo, che dovrà rimboccarsi le maniche per riuscire a fare meglio di Acosta e frenarlo nella generale. Anche Jeremy Alcoba ha iniziato il nuovo GP in salita, solo 26esimo, a differenza del suo compagno di squadra Rodrigo.

 Ecco la classifica completa delle fp1:

Red Bull Rookies Cup: tutto pronto per il gran finale ad Aragon