Tonucci: "Qualifiche Moto3 come la Formula 1, ma troppo pericolose"

Tonucci: "Qualifiche Moto3 come la Formula 1, ma troppo pericolose"© Luca Gorini

Alessandro, manager dell'Angeluss MTA Racing equipaggiato da KTM: "Tutti i piloti cercano il giro perfetto, alla morte, e la sorte ci mette lo zampino. Il format è da rivedere, io ho diverse proposte"

25 giugno

Anche nel sabato del Gran Premio d'Olanda, i partecipanti alla classe Moto3 si sono distinti per manovre ritenute al limite della corretta condotta sportiva. Durante il turno di qualifica, si sono sprecati serpentoni di moto, divagazioni nelle vie - asfaltate, ovviamente - di fuga, rallentamenti e tergiversamenti strategici. Ad Alessandro Tonucci, ex pilota e attuale manager dell'Angeluss MTA Racing, le dinamiche sono balzate dirette agli occhi: "Sì, e non è la prima volta, è già successo di

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi