Ken Roczen ha lasciato la KTM e disputerà la sua prossima stagione del Supercross americano in sella a una Suzuki. Il Supercross è una disciplina che in America viene considerata una sorta di bandiera Nazionale, dunque sono pochissimi gli stranieri che sono riusciti a imporsi. Uno di questi è appunto il tedesco Roczen. Dopo aver vinto la Lite Class, la categoria dei giovani, nella Costa Ovest, Roczen è stato promosso nella main class, la classe regina, la 450. Ha vinto subito, all’esordio la prima gara del campionato AMA Supercross 450 terminando poi la stagione al terzo posto. Sempre quest’anno, ha vinto poi  il campionato AMA Motocross 450 (il cross all’aperto) come Rookie davanti a Ryan Dungey. A gennaio comincia la nuova stagione del Supercross in sella Suzuki, la Marca con la quale ha iniziato la sua carriera. Farà anche il Nazional, oltre al Supercross. In attesa di vederlo in gara, ecco il video di un suo allenamento.