Tony Cairoli, nell’ottava prova del prova mondiale di motocross in Francia, rosicchia due punti in campionato al leader della MXGP Max Nagl. Questa è la sintesi del gara di Villars sous Ecot dove l’otto volte iridato ha vinto gara 1, mentre nella seconda, dopo una cattiva partenza ha badato a non commettere altri errori e a correre in funzione del campionato, chiudendo al settimo posto, una gara vinta dal francese Romain Febvre che è stato il pilota della giornata. Il rookie del Team Rinaldi, non ha solo vinto il suo primo GP dimostrando quanto è cresciuto in fretta, ha pure sfoderato carattere e determinazione. Al transalpino, dopo il secondo posto in gara 1, nella seconda corsa sarebbe bastata un’altra piazza d’onore per conquistare il GP, invece ha lottato duramente per la vittoria battendo Max Nagl, il leader del campionato, che in gara 1 era giunto sesto. Da sottolineare che Desalle, dopo un infortunio alla spalla destra nella gara di qualifica, ha provato a prendere il via in gara 1, ma si è dovuto ritirare per i dolori fortissimi; resta comunque sempre terzo in campionato. Arturo Rizzoli 213_MX08_Cairoli_Nagl