Il Campionato Italiano Quadcross e Sidecarcross è pronto a ripartire dopo la sosta imposta dal Coronavirus. Il primo appuntamento dei cinque in calendario andrà in scena domenica 12 luglio a Trofarello, nel torinese, sotto l’organizzazione del Moto Club Trofarello e nel rispetto delle misure anti Covid-19 e delle linee guida FMI.

Stando ai dati diffusi dal promoter FXAction Group, a presentarsi a Trofarello saranno circa 30 quad e 12 equipaggi di sidecar - a cui potrebbero aggiungersi altri partecipanti last minute, visto che la chiusura delle iscrizioni è fissata per questo venerdì 10 luglio -, a sottolineare il grande interesse riscosso dall’evento, che conta una crescita degli iscritti rispetto al 2019.

Quadcross: quattro categorie e tanta azione


Nella categoria “QX1 Internazionale” è caccia aperta al titolo di Patrick Turrini, che dovrà guardarsi le spalle dall’arrembante Paolo Galizzi e da piloti del calibro dei due pluricampioni italiani Simone Mastronardi e Andrea Cesari Junior. Ai quali potrebbero unirsi anche Vincenzo Alercia; Miro Romeo; Mattia Ioli; Tommaso Nesi; Nicolò Roagna e Amerigo Ventura.

Grande battaglia è attesa anche nella classe “Veteran”, dove a sfidarsi saranno Paolo Alercia, Maurizio Arrighi, Marco Barbagli e Davide Gigli. Mentre nella categoria “Sport” Leonardo Arzani, Michele Marco Monti e Paolo Pucci si presentano come i favoriti per la vittoria. Da segnalare, inoltre, il ritorno alle competizioni di Andrea Zucca, che correrà nella classe “JF250”.

Sidecarcross: occhio al Campione del Mondo Etienne Bax


Non mancherà lo spettacolo nemmeno nel campionato tricolore Sidecarcross, che ha richiamato l’attenzione di numerosi piloti stranieri, come il Campione del Mondo della specialità, l’olandese Etienne Bax, che gareggerà in equipaggio con il francese Nicolas Musset. Insieme a loro, ai cancelletti di partenza, le coppie formate da Marco Heinzer - Ruedi Betschart e David Bolliger - William Leutwyller. Alle quali vanno aggiunti gli equipaggi azzurri composti dai campioni nazionali 2018 e 2019, Ivo e Ivan Lasagna; i fratelli Ermanno Basili e Francesco Basili; Lorenzo Baldin e Stefano Tibaldi; Luca Bernardini e Michele Pasqui; Hotmar Pozzi e Marco Ceresa; Federico e Filippo Fiorini; Lorenzo e Leonardo Regoli e il pluricampione Zeno Compalati, in combinata con Bastien Chopin.

Il calendario


Il round a Trofarello sarà solo il primo dei cinque appuntamenti previsti per la stagione 2020, che proseguirà con la tappa del 09 agosto a Chiusdino. Lasciata la provincia di Siena, il campionato tricolore tornerà in azione per un doppio round a settembre, che vedrà i protagonisti di Quadcross e Sidecarcross sfidarsi, domenica 6, a Bellinzago Novarese e a Chieve, due settimane più tardi. A chiudere la stagione sarà invece la prova di Gattinara, fissata per l’11 ottobre.

Le date 2020:

12 luglio - Trofarello

9 agosto - Chiusdino

6 settembre - Bellinzago Novarese

20 settembre - Chieve

11 ottobre - Gattinara