Yamaha, Botturi si racconta in esclusiva tra passato, presente e futuro

Yamaha, Botturi si racconta in esclusiva tra passato, presente e futuro© Yamaha

Alla prima edizione dell’Off-Road Camp di Yamaha non poteva mancare il pilota di Lumezzane che ci ha raccontato in esclusiva i suoi progetti 2022

A Maggiora, in occasione del primo Off-Road Camp organizzato da Yamaha, era presente una delle bandiere della Casa di Iwata: Alessandro Botturi. Il bresciano ci ha rilasciato un'intervista in esclusiva in cui ha parlato del suo prossimo futuro, dove lo vedremo impegnato quest'anno, dell'unica idea possibile per poterlo rivedere alla Dakar e della sua bella carriera, di cui può andare fiero.

Come sta andando questo 2022?

Bene, Yamaha ha tante belle novità e soprattutto sta curando molto i loro clienti. Questa a Maggiora è una grande manifestazione, è il primo anno ed è già un successo. Io

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi