Antoine Meo (KTM), attuale leader della classifica del mondiale enduro della classe E2, prenderà il via sabato a Heinola per il GP di Finlandia, quarta prova del campionato mondiale, con il pollice della mano sinistra fratturato. Meo, si è infortunato mentre stata effettuando dei test con la sua KTM in vista della gara del fine settimana e cadendo violentemente su una roccia ha riportato la frattura del pollice sinistro. Vale la pena di ricordare che anche Alex Salvini a inizio marzo subì un identico infortunio  con conseguente intervento chirurgico per accelerare la guarigione. Meo, ha comuque assicurato che sabato sarà al via della gara in Finlandia e al successi GP in Svezia della prossima settimana. Questo il commento del pilota italo-francese della KTM su Facebook: “Stavo effettuando delle normalissime prove per trovare il migliore set-up con la mia KTM e sono caduto su una roccia picchiando duro con la mano sinistra. Siamo andati subito in ospedale a Heinola ma la diagnosi è stata che il pollice sinistro si era fratturato! Io comunque questo weekend correrò, non importa cosa succederà ma sarò sicuramente al via”. Dario Agrati