Dal 20 al 23 agosto si terrà a Gorle (BG) l’11° edizione della gara di Enduro benefico organizzata da Giovanni Sala in collaborazione con il Gruppo Alpini di Gorle. L’intero ricavato della manifestazione sarà consegnato come sempre direttamente alla suora cilena Isolina, responsabile della missione “Project Fèminin“ di Atar, Mauritania. Dopo il successo dell’edizione 2013 con circa 200 moto partecipanti suddivise nelle classi enduro, mini enduro, epoca, bicilindrici, quad, ciclomotori Ciao e Vespa, quest’anno il programma dell’evento inizierà il 20 agosto con la Mototerapia organizzata da Vanni Oddera e dai ragazzi della DaBoot FMX, che accoglieranno sulle proprie moto un gruppo di giovani diversamente abili e li porteranno sulla pista di atletica dello stadio di Grolle. Il 21 agosto, spazio al Freestyle, sempre con i DaBoot, che si cimenteranno nei loro numeri incredibili, ad alto contenuto di adrenalina. Il 23 agosto il clou dell’evento, con la partenza dell’Enduro Alpini di Gorle. Dalla tarda mattinata il via alle batterie. Nelle ultime due edizioni dell’Enduro Alpini Gorle – Insieme per suor Isolina la vittoria è andata al campione del mondo Alex Salvini che ha combattuto gomito a gomito con “top rider” con Thomas Oldrati, Alessandro Botturi, Giacomo Redondi, Simone Albergoni e numerosi altri protagonisti dell’enduro tricolore. Tutto il ricavato sarà devoluto a Suor Isolina con una lotteria con  in premio anche una KTM 125 Duke. Appuntamento al centro sportivo di Gorle (BG), Autostrada A4 Milano - Venezia, uscita Bergamo. Info sui programmi e regolamento di gara: Info line: www.giosala.com