La location sono le splendide spiagge della Riviera Ligure di Levante; il clima quello mite quasi primaverile, tipico di inizio Marzo, mentre quasi ovunque ancora nevica qui la mimosa fiorisce; il giorno è la prima Domenica di Marzo, festivo, ideale per un bel giro verso il mare. Ma... Si perché c'è sempre un ma... Non stiamo parlando di una gitarella in un tipico borgo marinaro, non stiamo neanche parlando di mangiarsi un gelato godendosi il profumo delle onde. Qui parliamo di divertimento puro, quello su due ruote, quello che però va guadagnato. Fatica quanta ne volete, sudore a fiumi, qualche imprecazione decisamente concessa e una grande, immensa soddisfazione: darsi battaglia per cercare di vincere la Hard Race Liguria 2015. Una gara di enduro estremo che metterà alla prova il vostro manico e la vostra concentrazione. Pietre, un po' di terra,  ostacoli artificiali e chi più ne ha più ne metta. Solo i migliori ce la faranno. La competizione, organizzata sotto l'egida della Federazione Motociclistica Italiana e patrocinata dal Comune di Santa Margherita Ligure, è la "folle" idea del moto club Divisione Enduro di Rapallo. Un evento che ormai è giunto alla sua quinta edizione e che vuole dare modo di smanettare un po' in fuoristrada in una stagione che spesso lo impedisce. Nasce come Campionato ma quest'anno diventa una singola gara, per poter concentrare  gli sforzi e le idee in un unico evento e rendere tutto ancora più hard. La manifestazione si svolgerà Domenica 1 Marzo 2015 appunto a Santa Margherita Ligure (GE), sul bellissimo arenile (vicino al Covo di Nord-Est) lungo la panoramica che conduce a Portofino. Il fondo su cui si cimenteranno i piloti è pietroso e senza sabbia. Sono previste due zone extreme, una con una salita di terra e l'altra con una salita di pietre. Anche gli ostacoli, tra cui gomme da camion e tronchi, saranno delimitati in due aree speciali. La formula di gara consiste in una partenza in linea stile cross su un percorso fuoristrada ad anello di vario tipo da ripetersi in più giri. I piloti partecipanti saranno differenziati i due categorie, open amatoriali e open fuoristrada, e poi ulteriormente divisi in varie batterie a seconda del numero dei partecipanti (qui il Regolamento Particolare e le informazioni tecniche). E poi veniamo alla parte materiale, che di sicuro i più non disdegneranno: il primo della categoria nazionali si aggiudicherà un premio in denaro di 500 Euro. Per tutti gli altri classificati materiale tecnico per un valore complessivo di 1.000 Euro. Le iscrizioni alla Hard Race Liguria potranno essere effettuate online entro il 27 Febbraio; per tutti i dettagli e le informazioni è possibile visitare il sito www.divisioneenduro.it. Giulia Cassinelli