Nicola Dutto non smette mai di sorprendere: in attesa del via della nuova stagione di gare di enduro, alla quale prenderà parte con la sua fidata KTM, il pilota cuneese che ha perso l’uso delle gambe dopo un incidente in gara nel 2010 ma è tornato a correre in moto ha accettato una nuova sfida.

Nell’ultimo weekend di marzo tra le strade e gli stretti vicoli di Imperia si è svolta la gara più attesa da tutti gli appassionati di mountain bike: la Fox Urban DownHill, una discesa in bici dalla città vecchia al mare.

Ospite d’eccezione della competizione di domenica è stato proprio lui: il testimonial Scorpion Bay Nicola Dutto, un apripista di fama internazionale che si è lanciato nella prima discesa e ha dato il via all’evento in sella alla sua speciale Ktm. Dai vicoli di Porto Maurizio nella località Parasio, uno dei punti più alti della città vecchia, Nicola si è lanciato in una sfrenata discesa arricchita da Wallride, Funbox e Jump incredibili prima di arrivare al traguardo. La sua discesa con una moto da enduro KTM 450 ha esaltato il pubblico ed ha chiuso una grandiosa gara di DownHill urbana in un percorso che parrebbe proibitivo già solo per una bicicletta.

Fiammetta La Guidara

Foto Principe