Non solo i campionati mondiali, come la MotoGP, subiscono annullamenti o ritardi per la prevenzione della diffusione del Coronavirus. Com’è noto, infatti, il GP del Qatar è stato annullato per quanto riguarda la MotoGP (leggi qui), e quello della Thailandia è stato rinviato per tutte le classi (leggi qui).

Quanto ai campionati italiani, già la scorsa settimana era stata rinviata l'apertura della stagione dei Campionati Assoluti d'Italia di Enduro fissata al 1° marzo a Passirano, nel territorio della Franciacorta; ora è stata posticipata la prima gara del Campionato Italiano Enduro Under 23 e Senior, in programma per domenica 8 marzo ad Alassio. La nuova data non è ancora stata fissata.

In attesa del Governo


La FMI ha comunicato che l’obiettivo è quello di tutelare al meglio la salute di tutti coloro che, a vario titolo, partecipano alle manifestazioni sportive, comprese quelle delle due ruote.

L'enduro tricolore dovrà così attendere le decisioni del Governo e della Protezione Civile che all'inizio della prossima settimana comunicheranno se disputare la seconda prova per vedere finalmente aperta la stagione 2020 con la gara degli Assoluti d'Italia in calendario per il 14 e 15 marzo ad Arma di Taggia (Imperia).

Il Moto Club RS77 avrebbe comunque già individuato un accordo con il Comitato Enduro FMI per recuperare la gara sospesa di Passirano.