Come vi abbiamo annunciato, tutte le attività sportive sono state sospese dalla Federazione Motociclistica Italiana in base al decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri per il contenimento dell’emergenza Coronavirus.

Il divieto è stato inizialmente previsto fino al 15 marzo, ma base al successivo provvedimento del Governo dell’8 marzo, però, la sospensione dovrà riguardare tutto il mese di marzo, considerando che dalla regione Lombardia e da 14 province italiane non si può entrare e uscire senza validi motivi.

Per questo è stata sospesa anche quella che avrebbe dovuto essere la terza prova dei Campionati Assoluti d'Italia in programma il 28 e 29 marzo a Custonaci, nel trapanese, in Sicilia. Di fatto, dopo le prime due sospensioni, sarebbe stata la prima gara in calendario.

Le gare sospese

Risultano dunque sospese la prova d'apertura degli Assoluti d'Italia dell 1° marzo a Passirano, Brescia, del Tricolore Under 23/Senior che avrebbe dovuto disputarsi l'8 marzo a Alassio, la seconda degli Assoluti d’Italia di Arma di Taggia, a Imperia, prevista nel weekend del 14 e 15 marzo e, come anticipato sopra, quella in Sicilia di fine marzo.

Se non saranno inseriti recuperi prima, il primo round sarà quello del 24 maggio a Piediluco, in provincia di Terni.

Nella foto in apertura: il Team S2 Motorsport di Alex Salvini (a sinistra) che schiererà anche il giovane brasiliano Bruno Crivillin (a destra).