Se in Italia la pandemia di Coronavirus ha un trend in discesa, purtroppo non è altrettanto in molti altri Paesi. Così, se da una parte i mondiali di MotoGP e Superbike si preparano alla ripartenza, il mondiale Enduro è costretto a cancellare una delle sue tappe in programma addirittura per l’autunno.

L’annuncio arriva direttamente dalla Federazione Motociclistica Internazionale e riguarda il Gran Premio di Enduro previsto per il 16-18 ottobre a Zschopau, cancellato di comune accordo tra FIM, ABC Communications, la Federazione Motociclistica tedesca e l'organizzatore dell’evento.

Dopo la cancellazione dei GP di Estonia e Svezia, dunque, il calendario si accorcia ancora di più.

Il nuovo calendario


Il mondiale Enduro 2020 si riduce dunque a quattro round.

18-20 settembre - Requista - Francia

25-27 settembre - Spoleto - Italia

06-08 novembre - Lalin - Spagna

13-15 novembre - Marco de Caneveses - Portogallo

Internazionali d'Italia Supermoto: si parte domenica da Ortona