Domenica 20 settembre, a Bergamo, è andata in scena la seconda tappa dell'Italiano Enduro Under23/Senior. La prova, che si è svolta ad Antegnate, ha visto al via 282 atleti che si sono cimentati in quattro prove speciali.

Le prove speciali


Come prima prova speciale i piloti hanno preso parte al Cross Test, seguito dall’Extreme Test, dal secondo Cross Test, che si è svolto su un campo abbastanza pianeggiante, ed infine l’Airoh Cross Test.

Tra i protagonisti, senza dubbio il vincitore assoluto Federico Aresi (KTM Sissi Racing) che ha fatto segnare il miglior tempo su Mirko Gritti (Husqvarna) e Roberto Da Canal (Honda). Questi tre riders si sono aggiudicati rispettivamente le classi 300 Senior, 450 Senior e 250 4t Senior con Roberto Da Canal che è andato a vincere anche il Trofeo Airoh Cross Test e il Memorial Enzo Pesenti.

Mondiale EnduroGP: la stagione parte dalla Francia

Le classi Senior


Nella classe 300 Senior a completare il podio sono stati Michele Cencioni (Beta) e Fabio Pampaloni (Beta SGS Racing), mentre nella 250 4t Senior, invece, Matteo Bresolin (KTM Amx) ha concluso la sua gara alle spalle di Da Canal per venti secondi.

Nella 450 Senior a completare il podio c'hanno pensato Michele Musso (Sherco Bike&Co) e Nicola Piccinini (Honda), mentre nella Senior 125 il vincitore è stato Giuliano Mancuno (Fantic) che ha vinto davanti a Jonathan Zecchin (TM ) e Riccardo Crippa (Yamaha).

Infine, nella categoria Senior 250 2t ottimo ritorno di David Ciucci su KTM che ha conquistato la categoria davanti a Guido Conforti (Husqvarna Garaffi) e Mattia Traversi (KTM).

MotoGP: la Top 10 dei caschi più belli di Valentino Rossi

Le classi Under 23


Per quanto riguarda l'Under 23, nella 50cc Davide Mei (Valenti) e Manuel Verzeroli (Vent) sono arrivati primo e secondo mentre Valentino Corsi su Beta ha preso il terzo piazzamento.

Nella 125 Cadetti sul gradino più alto del podio è salito Lorenzo Bernini (KTM), seguito da Gabriele Pasinetti e Daniele Delbono su KTM del Team Sissi Racing.

Nella ottavo di litro, invece, la vittoria è andata a Matteo Grigis (KTM Sebino) che ha fatto suo il primo posto con un margine importante su Igor Brunengo (Fantic Jet) e Simone Cristini (KTM).

Jacopo Traini (Beta Entrophy) ha trionfato nella 250 2t junior davanti a Matteo Menchelli (Beta SGS Racing) e Francesco Servalli mentre nella 300 Junior Davide Pellizzaro (Beta) ha chiuso primo con Gabriel dell’Orletta (Beta) e Silvestro Silvi (Beta Entrophy) a seguire.

Categoria Lady


Ad essere protagoniste a Bergamo sono state anche le ragazze della categoria Lady con Francesca Nocera e Giorgia Montini (Beta SGS Racing)che si sono date battaglia fin dal primo giro. A spuntarla è stata la Nocera per 13 secondi. Terzo gradino del podio per Radha Quas su Honda.

E proprio parlando di ragazze, la categoria riservata ai motoclub Lady ha visto per la prima volta la partecipazione di una squadra: ad aggiudicarsi la giornata è il motoclub Gaerne con Giorgia Montini e Raissa Terranova.

Motocross: Kiara Fontanesi, che doppietta nell'italiano!