Piloti Enduro 2022: giochi completati e largo ai giovani

Piloti Enduro 2022: giochi completati e largo ai giovani

Grandi manovre soprattutto tra i giovani, a cui vanno aggiunti due top riders e Andrea Verona, che con la GASGAS punta al tris iridato in E1, nel caso non dovesse debuttare nella E3. Il GP di Svezia annullato verrà invece recuperato con una seconda trasferta in Portogallo sempre a inizio luglio

Dario Agrati

4 gennaio

Tante le novità del mercato piloti enduro 2022. Il primo importante colpo di scena del mercato piloti riguarda il ventiseienne inglese Nathan Watson, che sarà la punta di diamante della squadra Honda Racing RedMoto di Matteo Boffelli per il Mondiale E2 e Assoluti, in squadra con Thomas Oldrati, al suo ritorno nella E1 con la nuova CRF 250RX Enduro e allo Junior Roni Kytonen.

Il secondo è quello del Fantic D’Arpa Racing Team che si è assicurato il trentenne pluricampione australiano Daniel Milner, che porterà al debutto la nuova Fantic XEF 450 4T in una formazione composta dallo svedese iridiato Youth 2021 Albin Norrbin, all’esordio tra gli Junior insieme all’inglese Jed Etchells e nella Youth il giovane finlandese Pyry Juupaluoma.

Il Team Fantic E50, potrà contare su due neo acquisti: lo Youth, Kevin Cristino e lo Junior Lorenzo Macoritto, nella E1 rientrerà il francese Loic Larrieu, mentre Davide Guarneri potrebbe essere schierato o con la XEF 250 4T o debuttare nella E3 con un prototipo Fantic XE 300 2T la cui commercializzazione è prevista per il 2023.

KTM Pro Racing Sport avrà invece Manolo Morettini Junior EJ1, il norvegese Kevin Burud E1, Eddy Hubner assistito KTM Germania E1, Sergio Navarro assistito GASGAS Spagna, Jaume Betriu Assistito KTM Spagna E3.

Novità anche in casa Sherco CH-Racing con l’arrivo dal Campione Europeo 2017 della EMX 250 Morgan Lesiardo e del francese Zach Pichon (figlio dell’ex Campione del Mondo 250 Mickaël). Lesiardo guiderà la SE 300 2T, Pichon la nuova SE 250 2T, mentre sono stati confermati il belga Antoine Magain per la E1 e il neozelandese Hamish MacDonald in E2.
Con il passaggio di Macoritto al team Fantic E50, questi i piloti del team TM-Boano: l’australiano Wil Ruprecht (E2), Matteo Cavallo e Jordi Gardiol (E1), Matteo Pavoni (E3); nello Junior Team TM-Boano: i finlandesi Samuli Puhakainen (Youth) e Hermnni Haljala (Junior), Samuli Boano (Youth).

Il team Husqvarna-JET Zanardo avrà Davide Soreca (E1) e un altro pilota in E2 in fase di trattativa. Samuele Bernardini con il team Honda-RedMoto Lunigiana, sarà sempre in E1 con la nuova CRF 250RX Enduro ed avrà come compagno di squadra il neo acquisto Claudio Spanu, a cui Egidio Motta, CEO e fondatore di Honda-RedMoto, si è affidato alla squadra di Gianni Belloni per la crescita del giovane pilota sardo.

Questi i giovani del Team GTG MOTOGAMMA tutti con GASGAS impegnati tra Mondiale, Assoluti d'Italia e Europeo: Enrico Rinaldi (350 4T), Simone Cristini (250 4T), Daniele Delbono (125), Matteo Grigis (125), Thomas Grigis (250 2T), Maurizio Martinelli (300).

Il team Husqvarna Osellini avrà le due speranze (16 anni appena compiuti) svedesi Youth, Sebastian Olsen e Kalle Ahlin, oltre a Luca Colorio, quest’ultimo vice tricolore 50 cadetti 2021 al debutto tra gli Youth con programma di prendere parte anche ad alcune prove del Mondiale.

Importante ingaggio da parte della formazione Junior Beta di Niccolò Mori che si è assicurata la promessa svedese Max Ahlin (ex Husqvarna-Osellini) per la Junior con supporto di Beta-Factory, oltre ai due Youth Lorenzo Bernini e Lorenzo Giuliani.

L’FR Motosport Beta Junior Team avrà gli Youth Alberto Elgari, Federico Magri, oltre allo Junior, Gabriele Pasinetti (300 2T). A questi tre piloti si dovrebbe aggiungere un quarto giovane ex crossista.

True Adventure Off Road, del team manager Marcello Romano, ha confermato Enrico Zilli al Mondiale e Assoluti per il progetto Junior Academy grazie al supporto di Honda Europa con capo tecnico Honda MotoGP, Gigi Perotti.

Diego Nicoletti continuerà con il Team Gabrielli; però non più con GASGAS 250F ma con Husqvarna FE 450. Il Team Special Fantic Academy farà debuttare il sedicenne Thomas Bastiani nella Youth agli Assoluti e ai primi due GP de Mondiale.

La FMI supporterà con il Progetto Pata Talenti Azzurri per il Mondiale: Verona, Macoritto, Morettini, Spanu, Rinaldi, Zilli e gli Youth Bernini, Delbono, Cristino; al Campionato Europeo: Cristini, Fabris, Grigis, Verzeroli, Colorio, Mei, Corsi, Scardina.

Tra le formazioni 2022 vanno aggiunte; Beta con Steve Holcombe e Brad Freeman (E2 o E3 da definire); KTM con Josep Garcia (KTM-E2); GASGAS con Andrea Verona in predicato se puntare al tris consecutivo di titoli iridati nella E1 (2020-2021) o passare alla E3; Husqvarna che se punterà tutto su Billy Bolt nel Mondiale FIM Enduro Estremo, nella E1 o E3 potrebbe dovrebbe schierare secondo alcuni rumors il giovane svedese Mikeal Persson.

Il Gruppo austriaco Pierer AG, dovrebbe avere così Persson con Husqvarna o in E1 o E3, nella E2 Garcia con KTM, GASGAS Verona indeciso se continuare nella E1 o passare in E3.

L'ex pluricampione mondiale Paul Edmondson ha annunciato il proprio team Fast Eddy Racing composto interamente da piloti britannici, di cui due per il Campionato Mondiale FIM EnduroGP 2022 e British Enduro Championship. Il team Fast Eddy avrà Jamie con McCanney su Husqvarna FE 250 4T nella classe E1, mentre Joe Wootton passerà alla classe E3 sulla nuova FE 501 4T Husqvarna.

Novità finite? Neppure per sogno perché all’appello mancava Alex Salvini. Dopo essere stato impegnato a novembre nello sviluppo dei nuovi pneumatici Borilli che lo hanno visto testare mescole e gomme partecipando anche a una gara del campionato brasiliano, Salvini non gareggerà più con Honda-RedMoto. Il campione bolognese sarebbe ritornato clamorosamente sulla Husqvarna FE 450 4T del team JET-Zanardo di Franco Mayr. Motosprint ha intervistato Salvini in esclusiva con i lettori che potranno leggere a breve le motivazioni della sua scelta per il 2022, strategie e speranze per una stagione che si preannuncia incandescente scente nel mondiale EnduroGP e nella E2.

Salvini continuerà in ogni caso con il proprio team S2 Motorsport che potrà sempre contare sul giovane pilota brasiliano Bruno Crivillin (E1) in sella a Honda supportoato direttamente dal filiale brasiliana e Borilli Racing.

Rivisto anche il calendario 2022 del Mondiale EnduroGP


Novità anche nel calendario del Mondiale EnduroGP 2022 con cancellazione del GP di Svezia del 2-4 luglio a Skövde di cui si attende conferma del recupero della prova con un nuovo GP in Portogallo, a Coimbra, sempre nelle date del 2-4 luglio.

Confermate, invece le altre date del calendario 2022 EnduroGP:

6/8 maggio - GP Spagna (Lalin)

13/15 maggio - GP Portogallo (Peso Regua)

24/26 giugno - GP Italia (Carpinetti)

2/4 luglio - Portogallo (Coimbra) TBC

29/31 luglio - Slovacchia (Gelnica)

5/7 agosto - Ungheria (TBA)

14/16 ottobre - Germania (Zschopau).

Il calendario 2022 degli Assoluti d’Italia


Queste, invece, le date degli Assoluti d’Italia:

5-6 marzo - Arma di Taggia (IM)

10 aprile - Cavaglia (BI), 23-24 aprile Colliano (SA)

29 maggio - Passignano sul Trasimeno (PG)

17 luglio - Ceva (CN)

1-2 ottobre - Castiglion Fiorentino (AR)

Da sottolineare che dopo 22 anni i Campionati Assoluti d'Italia Enduro non avranno più come promoter la società Maxim legata alla famiglia di Toni Mori con l'annuncio dello sorso 3 gennaio di aver siglato un accordo triennale come nuovo promoter del Campionato Europeo Enduro. Nuovo promoter dei Campionati Assoluti d'Italia Enduro? Si attende l'annuncio da parte della FMI del nuovo offroadproracingsport di Alfredo Lenzoni già promoter degli internazionali d'Italia MX, E-Bike Cross e Enduro.

Maxim, nuovo promoter del Campionato Europeo Enduro

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi