CATANIA – Si è concluso a Catania il Campionato Italiano Supermarecross 2009. L’evento è stato organizzato dal Moto Club Taormina, affiancato dal promoter nazionale FX Action e dalla Federazione Motociclistica Italiana, con il patrocinio del Comune di Catania.

Una vera festa delle due ruote che ha visto protagonisti i migliori interpreti del motocross su sabbia che, benché i titoli italiani fossero già stati assegnati nella tappa di Gabicce Mare a Felice Compagnone (Honda) classe MX1, Gianluca Martini (Suzuki) classe MX2 e Luca Moroni (KTM) nel Minicross, si sono dati battaglia fino alla fine, regalando una giornata di grande sport e spettacolo.

Il laziale Felice Compagnone, tricolore nella MX1 ha confermato tutto il suo valore realizzando la settima doppietta consecutiva nella classe regina e andando poi a vincere anche la finale e il relativo titolo di “Supercampione Coast to Coast Trofeo Braun”.

Bel colpo del messinese Antonio Mancuso (Honda) nella MX2 che ha approfittato dell’assenza del neo casco tricolore Martini, per mettere il suo sigillo alla gara, così come il giovanissimo calabrese Giuseppe Tropepe (KTM) ha fatto suo il Minicross, dove non si è presentato il campione Moroni.