La classe 500, ovvero la regina decaduta. Sì perché quella che una volta era la sola classe del Motocross è ora relegata al ruolo di comprimaria in quella che oggi si chiama MX3. Il suo Albo d'oro inizia nel lontano 1957, nella vera epoca dei primi pionieri delle ruote artigliate.

Epoca di moto pesanti, con motori a quattro tempi, con sospensioni “ridicole” e il grande coraggio dei protagonisti. Il primo vincitore, appunto nel 1957 è stato lo svedese Nilsson con una Ajs. L'ultimo iridato della 500 è invece del 2003 e si chiama Joel Smets (KTM), in mezzo tanti anni gloriosi di vittorie e pagine di battaglie fra veri e propri giganti che hanno vissuto il loro momento di maggiore splendore dalla fine degli anni settanta e per tutto il decennio degli anni ottanta.

Il primo nome che balza agli occhi è quello di De Coster che vince il primo dei suoi 5 titoli nel 1971 interrotto solo dal finlandese Mikkola che di titoli se ne è aggiudicati 3 ('75, '77 e '78). Poi arriva il confronto fra la scuola inglese dei Noyce e dei Thorpe a confronto coi maestri del Belgio che schierava nomi del calibro di Malherbe, Jobé e Geboers. Sono gli anni migliori della 500 con il grande interesse anche da parte delle Case giapponesi presenti ufficialmente nella massima espressione sportiva del Motocross.

Dalla metà degli anni novanta inizia un lento ma inesorabile declino nonostante la presenza di miti come Smets e la grande ed unica vittoria italiana con Andrea Bartolini, nel 1999. Poco prima di diventare MX3 nel 2004, la 500 fa in tempo a regalare anche al più grande di tutti, Stefan Everts, due dei suoi dieci titoli iridati (nel 2001 e 2002 con la Yamaha), mentre Smets uomo e pilota di altri tempi chiude la 500. Un re che congeda una regina.



Vai all'albo d'oro della classe MX3


Anno Pilota Casa - Moto
2003 Joël Smets - Francia KTM
2002 Stefan Everts - Francia Yamaha
2001 Stefan Everts - Francia Yamaha
2000 Joël Smets - Francia KTM
1999 Andrea Bartolini - Francia Yamaha - YZ-F 400
1998 Joël Smets - Francia Husaberg
1997 Joël Smets - Francia Husaberg
1996 Shayne King - Francia KTM
1995 Joël Smets - Francia Husaberg
1994 Marcus Hansson - Francia Honda
1993 Jacky Martens - Francia Husqvarna
1992 Georges Jobè - Francia Honda
1991 Georges Jobè - Francia Honda
1990 Eric Geboers - Francia Honda
1989 Dave Thorpe - Francia Honda
1988 Eric Geboers - Francia Honda
1987 Georges Jobè - Francia Honda
1986 Dave Thorpe - Francia Honda
1985 Dave Thorpe - Francia Honda
1984 Andrè Malherbe - Francia Honda
1983 Hakan Carlqvist - Francia Yamaha
1982 Brad Lackey - Francia Suzuki
1981 Andrè Malherbe - Francia Honda
1980 Andrè Malherbe - Francia Honda
1979 Graham Noyce - Francia Honda
1978 Heikki Mikkola - Francia Yamaha
1977 Heikki Mikkola - Francia Yamaha
1976 Roger De Coster - Francia Suzuki - RM 370
1975 Roger De Coster - Francia Suzuki - RM 370
1974 Heikki Mikkola - Francia Husqvarna
1973 Roger De Coster - Francia Suzuki
1972 Roger De Coster - Francia Suzuki
1971 Roger De Coster - Francia Suzuki
1970 Bengt Aberg - Francia Husqvarna
1969 Bengt Aberg - Francia Husqvarna
1968 Paul Friedrichs - Francia CZ
1967 Paul Friedrichs - Francia CZ
1966 Paul Friedrichs - Francia CZ
1965 Jeff Smith - Francia BSA
1964 Jeff Smith - Francia BSA
1963 Rolf Tibblin - Francia Husqvarna-Hedlund
1962 Rolf Tibblin - Francia Husqvarna
1961 Sven Lundin - Francia Lito
1960 Bill Nillson - Francia Husqvarna
1959 Sven Lundin - Francia Monark
1958 Renè Baeten - Francia FN
1957 Bill Nillson AJS