FREGENE – Sono iniziati sulla sabbia di Fregene (Roma) i “Campionati Internazionali d’Italia su sabbia - Supermarecross”.

Nella classe regina, la MX1, ci si attendeva una conferma dal campione in carica Felice Compagnone (Honda-Pardi Racing) che non ha deluso le attese con la vittoria di gara 1, poi nella seconda gara una caduta e rispettivo recupero lo ha portato sino al terzo posto. Il ritorno alle gare di un altro nome noto del circus del motocross, Daniele Bricca (Suzuki-Petriglia Racing) non è passato inosservato, soprattutto per la vittoria nella seconda frazione, dopo che nella prima un banale errore gli ha precluso un risultato migliore del quarto posto ottenuto. Terzo posto per Eros Doria (Honda-Pardi Racing) approdato quest’anno alla classe regina. Quarto posto per il pilota di casa Mirko Milani (KTM-Scuderia Milani) e quinto per Luca Fontanesi (Yamaha-Fonta Racing).

La MX2 ci sono state due manche fotocopia con il pilota danese Nikolaj Larsen (Honda-SRS Racing) che ha dominato in entrambe. A seguire un siciliano specialista della sabbia, Giovanni Bertuccelli (KTM) con due secondi posti meritatissimi. Al terzo posto Marco Maddii (Suzuki-Delta Racing) giunto sin qui per proseguire la sua preparazione in vista dell’impegno mondiale. Degno di nota il quarto posto assoluto di Luca Moroni (KTM-Cevolani Racing) ex campione Minicross di questo campionato nel 2009, ora approdato in MX2, che con una 125 a 2 tempi ha chiuso le due gare lasciandosi alle spalle molte 4 tempi. Quinto posto per l’altro alfiere del SRS Racing, Petar Petrov.

Infine il Minicross dove ha dominato, con due nette vittorie, Manfredi Caruso (KTM-Pardi Racing). Anche se le partenze non sono state in testa al gruppo, il siciliano ha mostrato una buona preparazione andando a raggiungere e superare i propri avversari. Secondo posto, tra i Senior, di Davide Di Nardo e terzo Jimmy De Nicola. Primo tra gli Junior, Alessandro Lentini seguito da Thomas Marini e Nicola Bertuzzi.

La presenza di una compagine femminile del nostro motocross non è mancata di far registrare l’attenzione del pubblico. Chiara Fontanesi, Francesca Nocera e Floriana Parrini, qui a Fregene, hanno fatto le prove generali di una stagione che, anche per loro, si presenta intensa. Delle tre ragazze la più positiva è stata la lombarda Nocera giunta nona assoluta. La Fontanesi ha chiuso 12°, mentre la Parrini 34°.

Classifiche di giornata
MX1 (Gara 1):
1.Compagnone; 2.Doria; 3.Amodeo; 4.Bricca; 5.Fontanesi.
MX1 (Gara 2): 1.Bricca; 2.Milani; 3.Compagnone; 4.Fontanesi; 5.Doria.
MX2 (Gara 1): 1.Larsen; 2.Bertuccelli; 3.Maddii; 4.Petrov; 5.Valente.
MX2 (Gara 1): 1.Larsen; 2.Bertuccelli; 3.Maddii; 4.Moroni; 5.Zeni.
Minicross (Gara 1): 1.Caruso; 2.Lentini; 3.De Nicola; 4.Di Nardo; 5.Furbetta.
Minicross (Gara 2): 1.Caruso; 2.Scala; 3.Lentini; 4.Marini; 5.Secchi.
Supercampione: 1.Larsen; 2.Compagnone; 3.Bertuccelli; 4.Maddii; 5.Petrov.

Prossimo appuntamento
La seconda tappa dei Campionati Internazionali d’Italia Supermarecross è fissata per la prossima domenica 7 febbraio sulla Spiaggia di CATONA (Reggio Calabria) - Lungomare Catona, a cura del MC Tirreno.