FERMO – Tony Cairoli e David Philippaerts faranno parte della nazionali italiana al prossimo Motocross delle Nazioni. A Fermo, l’incontro tra i vertici della Federazione Internazionale, quella Italiana, la KTM e la Yamaha si è concluso con la decisione della FMI di schierare i due italiani al Red Bull FIM Motocross delle Nazioni con Alessandro Lupino a completare la squadra azzurra.

La Federazione Motociclistica Italiana (FMI) ha sostanzialmente mantenuto il layout della Maglia che aveva presentato qualche settimana fa. La stessa Federazione ha però anche deciso di accettare in anticipo alcune regole che a Fermo la Federazione Motociclistica Internazionale ha deciso di adottare dall'anno prossimo e che regolamentano in maniera molto precisa le questioni discusse in questi giorni.

Queste le nuove regole sulla divisione delle maglie delle nazionali di Motocross:
- Il colore della maglia sarà deciso dalla Federazione
- Il retro conterrà il nome e il numero del pilota
- La metà superiore della maglia sarà caratterizzata dai loghi delle Federazioni
- La metà inferiore della maglia sarà caratterizzata dai loghi scelti dai Team e dei piloti
- Le maniche conterranno i loghi scelti dai Team e dei piloti