La prossima domenica, in Germania a Teutshental, si correrà il Cross delle Nazioni, dove l'Italia può puntare al podio con il terzetto capitanato da Tony Cairoli. Insieme al campione del mondo della MX1 ci sono infatti David Philippaerts (iridato nel 2008) e Alessandro Lupino, quest'anno protagonista della MX2 a corrente alternata. Il problema per gli appassionati italiani è che al momento c'è il rischio di non vedere la gara in TV (le tre gare, per l'esattezza, essendo la sfida strutturata su tre manche). Il Nazioni è escluso dal "pacchetto" di gare del Mondiale cross e Sportitalia, che lo ha trasmesso, non sembra intenzionata ad acquistarne i diritti. Se non lo farà... non c'è la corsa ad accaparrarseli né da parte della RAI né da parte di Mediaset (che in effetti domenica 29 settembre ha già il suo bel daffare con il Mondiale MotoGP ad Aragon e la Superbike a Laguna Seca, negli USA). Il Nazioni rimarrà senza TV? Ci auguriamo con tutto il cuore che lla fine una soluzione per vederlo, e in diretta, si trovi.