In Spagna, a Talavera de la Reina, si è cors la settima prova del Mondiale Motocross e Tony Cairoli è per la seconda volta in questa stagione fuori dal podio. Sul terreno duro di Talavera vince Desalle con una doppietta, Secondo è Van Horebeek (secondo e quarto) e terzo Strijbos (quarto e terzo) compagno di squadra di Desalle. Solo quarto Cairoli che, con un gran caldo e su un tracciato molto problematico per i sorpassi, in gara uno è partito male ed in rimonta si è fermato alle spalle di Bobryshev, per poi nel finale subire il sorpasso di Strijbos, concludendo sesto. Partito quinto in gara due, dopo una spettacolare rimonta andava ad attaccare il battistrada Desalle ma dopo un paio di attacchi respinti, negli ultimi due giri mollava la presa lasciando la vittoria al belga. Ottima prova di Philippaerts, settimo assoluto, e quattordicesimo Guarneri. Cairoli in classifica perde tredici punti da Desalle ma è sempre primo, a più 24. Nella MX2 doppietta di Herlings. Secondo sul podio il francese Ferrandis e terzo il suo compagno di squadra Tonus. Bene Ivo Monticelli, undicesimo di giornata. Da segnalare anche il secondo posto del giovane Gajser in gara due. Stefano Taglioni