Domenica 27 luglio, si corre la quartultima prova del Mondiale Motocross, il GP di Repubblica Ceca: negli ultimi dieci anni si è corsa sette volte. Sulla pista di Loket, caratterizzata da un fondo duro, il nostro Tony Cairoli è chiamato a difendere il buon vantaggio di 62 punti sul belga Jeremy Van Horebeek, in vista dello sprint finale. Cairoli non ha mai gradito le caratteristiche del fondo ceko, e presumibilmente cercherà di limitare i danni: l’anno scorso a Loket ebbe la peggior prestazione stagionale, e in gara due finì settimo anche per un contatto proprio con Van Horebeek. Nella MXGP ci sarà il rientro sia di Clement Desalle (autore della doppietta a Loket nel 2013), reduce dall’infortunio per la caduta al via di gara due a Uddevalla, sia di Gautier Paulin, fuori dal GP di Valkenswaard, mentre la MX2 dovrà fare a meno del leader Jeffrey Herlings, incappato nel brutto infortunio (frattura del femore gamba sinistra) durante la gara-evento di beneficenza Everts & Friends. Jordi Tixier, compagno di squadra di Herlings nel team ufficiale KTM, vorrà subito dimostrare di poter lottare per vincere il titolo, e dovrà vedersela soprattutto con i connazionali Febvre e Ferrandis. Nel programma gare di Loket c’è già il primo titolo iridato da assegnare, quello del Campionato Mondiale Femminile. Si prevede battaglia: Chiara Fontanesi ha solo quattro punti di vantaggio sull’australiana Rutledge e, su una pista che non le piace, dovrà scegliere la tattica migliore per riuscire a conquistare il terzo titolo di fila.   In pista anche l’Europeo 125cc. e l’Europeo 150cc 4 tempi, entrambi al penultimo round. Gli orari del GP in TV ITALIA 1 e ITALIA 2 Domenica 27 luglio 16.00 gara 2 MX2 17.00 gara 2 MXGP EUROSPORT 2 Domenica 13 luglio 13.00 gara 1 MX2 14.00 gara 1 MXGP 16.00 gara 2 MX2 17.00 gara 2 MXGP